Search
× Search
Menu
  1. Home
  2. Eventi
  3. Novità
  4. Locali e Cocktail
  5. Contatti

    Hai un locale di tendenza?
    Un prodotto innovativo per il settore Horeca?  
    Vuoi avere visibilità sul nostro portale dedicato? 

    CONTATTACI

     
    Corso Marche 36 - 10146 Torino
     
    info@horeca.it



Benvenuto nella nostra Vetrina!
Scopri tutte le novità 
 

qui troverai tutte le news del settore, se vuoi comunicarci eventi, novità o semplicemente vuoi far parte del nostro sito, pubblicizzando il tuo prodotto, basterà che ci contatti 

Per saperne di più 


Ultime Notizie

 World's 50 best bar 2017

La prestigiosa classifica dei World’s 50 Best Bar 2017 ha premiato in particolar modo Londra e New York. Buoni piazzamenti per Europa, Asia e Australia, non benissimo l’Italia

L’edizione 2017 dei World’s 50 Best Bar, la più prestigiosa classifica mondiale di bar d’albergo e cocktail bar, è stata curata per la prima volta dal veterano dell’altrettanto nota premiazione the World’s 50 Best Restaurants William Reed. La vittoria è andata al londinese American Bar del Savoy Hotel, che è passato dalla seconda posizione del 2016 a conquistare la vetta del podio. The Dead Rabbit di New York, vincitore dell’anno scorso, scala al quinto posto, mentre in seconda, terza e quarta posizione troviamo rispettivamente il Dandelyan di Londra, il newyorkese The NoMad e ancora il londinese The Connaught.

Fortissimo dunque l’asse Londra-New york: la capitale britannica si conferma anche capitale della mixologia, aggiudicandosi 8 bar in classifica, dei quali ben 4 nelle prime 10 posizioni. 7 piazzamenti vanno invece alla Grande Mela, di cui 3 nella top ten.

Male l’Italia che si aggiudica soltanto un 33esimo posto con il Jerry Thomas di Roma. Esce invece dai primi 50 posti il Nottingham Forest di Dario Comini, a Milano, che l’anno scorso si era piazzato 38esimo e che per il 2017 scala alla 60esima posizione.


Ecco la classifica completa dei World’s 50 Best Bar 2017:

1 American Bar, The Savoy Hotel – Londra
2 Dandelyan, Mondrian London – Londra
3 The NoMad, NoMad Hotel – New York
4 Connaught Bar, The Connaught – Londra
5 The Dead Rabbit Grocery and Grog – New York
6 The Clumsies – Atene
7 Manhattan – Singapore
8 Attaboy – New York
9 Bar Termini – Londra
10 Speak Low – Shanghai
11 Little Red Door – Parigi
12 Happiness Forgets – Londra
13 High Five – Tokyo
14 Licorería Limantour – Città del Messico
15 Atlas – Singapore
16 Dante – New York
17 Oriole – Londra
18 Broken Shaker – Miami
19 Candelaria – Parigi
20 Himkok – Oslo
21 The Gibson – Londra
22 Black Pearl – Melbourne
23 Floreria Atlántico – Buenos Aires
24 Operation Dagger – Singapore
25 28 HongKong Street  – Singapore
26 Trick Dog – San Francisco
27 Sweet Liberty – Miami
28 Indulge Experimental Bistro – Taipei
29 Lost & Found – Nicosia
30 Baba Au Rum – Atene
31 Tippling Club – Singapore
32 BlackTail – New York
33 Jerry Thomas Speakeasy – Roma
34 Le Syndicat – Parigi
35 Tales & Spirits – Amsterdam
36 Bar Benfiddich – Tokyo
37 Employees Only – New York
38 Schumann´s – Monaco di Baviera
39 La Factoría Old – San Juan di Puerto Rico
40 Quinary – Hong Kong
41 Aviary – Chicago
42 Mace – New York
43 Nightjar – Londra
44 Linje Tio – Stoccolma
45 The Baxter Inn – Sydney
46 ABV – San Francisco
47 Native – Singapore
48 Tommy’s – San Francisco
49 Lobster Bar – Hong Kong
50 Imperial Craft – Tel Aviv 
Stampa
1532 Rate this article:
Nessun Voto

Cerca il tuo articolo

SOCIAL

NEWSLETTER

Nome: 

Email:


CONTATTI

 

 info@horeca.it


Termini Di UtilizzoPrivacyCopyright 2018 - Portale Horeca - P.IVA 09045590016
,