Portale Horeca

Once Upon a Time...

 

Horeca staff
/ Categories: Locali di Tendenza, Milano

Instabar - il primo bar virtuale

A Milano arriva il primo bar virtuale: ordini su Instagram e i cocktail arrivano direttamente a casa


A Milano nasce il primo Instabar: Emrah Karaman, proprietario del locale Star Zagros Kebabbar, ha deciso di creare un bancone virtuale in cui consumare drink in compagnia, ma sui social. I cocktail potranno essere ordinati su Instagram e arriveranno poi direttamente a casa. Il cliente potrà infatti comporlo autonomamente seguendo le direttive dei bartender, il bancone virtuale sarà online durante i fine settimana nelle serate di venerdì, sabato e domenica, dalle 21.30 alle 23, sulla pagina Instagram del locale finchè non verranno riaperte a pieno regime le attività serali.

Il Kebabbar, situato in corso XXII Marzo 38 a Milano, nasce nel 2015 quando Emrah, fresco di studi da bartender, rileva con i due fratelli l’attività di famiglia, un “classico” kebab, per trasformarlo in un nuovo concept di locale che fondesse non solo due mondi apparentemente inavvicinabili, il kebab e la miscelazione, ma soprattutto le due culture che convivono in famiglia: quella di origine, curda, e quella di adozione, italiana.



A Milano arriva il primo cocktail bar virtuale. Emrah Karaman, 30 anni, proprietario del locale Star Zagros Kebabbar, ha creato il primo Instabar. L'idea nasce per far fronte alle disposizioni previste nell'ultimo Dpcm che prevede la chiusura dei bar alle 18. Una chiusura che impedisce di poter frequentare qualsiasi tipo di locale in cui consumare drink dopo l'orario aperitivo. E per questo motivo, Karaman ha deciso di creare un cocktail bar sui social che potesse evitare "assembramenti fisici", permettendo comunque di consumare un cocktail in compagnia.

I cocktail potranno essere composti direttamente a casa

Per chi ne avesse voglia sarà infatti possibile accedere alle live session, condivise sui canali social del ristorante, e ordinare il proprio drink. Il cocktail arriverà direttamente a casa in apposite buste che conterranno la miscela, il ghiaccio e le guarnizioni. Il cliente comporrà il drink, seguendo le indicazioni del bartender, e potrà poi consumarlo durante la sessione in compagnia di vecchi e nuovi amici.

L'Instabar partirà dal 18 dicembre

L'idea di Karaman è quella di recuperare un po' della socialità persa a causa dell'emergenza Coronavirus: "Non lo facciamo solo per i clienti, ma anche per noi stessi – spiega il 30enne – abbiamo smarrito la dimensione sociale che ci caratterizzava e che manca terribilmente. Per il momento ci accontentiamo di ricostruirla virtualmente”. I drink potranno essere ordinati, non solo durante le sessioni, ma anche sul sito del ristorante. 

Le consegne di drink copriranno tutta Milano con un ordine minimo, eventuale cibo compreso, di 25 €


 

Previous Article I 15 migliori ristoranti vegetariani e vegani di Torino
Next Article Dead Rabbit New York
Print
5923 Rate this article:
5.0

Comments

Please login or register to post comments.

Cerca il tuo articolo

Termini Di UtilizzoPrivacyCopyright 2021 - Portale Horeca - P.IVA 09045590016
Back To Top