Portale Horeca

Once Upon a Time...

In Evidenza

Horeca staff
/ Categories: Cocktail Classici

Gin Fizz


Le origini del Gin Fizz si perdono lontane nei secoli: secondo alcuni la sua ricetta risale addirittura al 1750. Si tratta di una variante del Gin Tonic. Quest'ultimo pare sia stato inventato da alcuni ufficiali della Marina inglese, che nel 1750, dopo le campagne coloniali, presero l'abitudine di utilizzare il gin per combattere la febbre: da qui nacque il grande cocktail Gin tonic. Infatti a quei tempi le navigazioni erano lunghe e in stiva si consumavano prodotti non freschi, soprattutto senza una delle vitamine più importanti: la C, utile a prevenire lo scorbuto. Da qui l'idea di preparare un elixir dove ci fosse anche il limone. Fu l'ammiraglio Nelson ad avere l'idea di miscelare questi ingredienti (si aggiungeva all'epoca, nella ricetta originale, la pianta della china). In questo modo l'alcool riusciva a conservare la vitamina C. Il successo della bevanda tra le truppe fu totale, soprattutto nella lotta allo scorbuto. Ancora oggi i marinai britannici sono soprannominati Limey (probabilmente derivato da lime juicer ("succo di lime") per l'usanza della Royal Navy di distribuire succo di lime per prevenire questa malattia. Al ritorno in patria, i marinai inglesi conservarono l'abitudine di consumare il gin in questo modo, ma modificarono la ricetta aumentando gli ingredienti e aggiungendo la soda water: ecco nato il Gin Fizz.

Versione classica
4,5 cl Gin - 3 cl di succo di limone fresco - 1 cl di sciroppo di zucchero - 8 cl di acqua Soda

Variante Gin Fizz Garden:
4,5 cl Gin - 3 cl di succo di limone fresco - 1 cl di sciroppo di zucchero di lavanda - 8 cl di acqua Soda - 2 foglie di basilico fresco per decorare


 

Image by Freepik

Print
18456 Rate this article:
3.7
Please login or register to post comments.

Cerca il tuo articolo


Termini Di UtilizzoPrivacyCopyright 2024 - Portale Horeca - P.IVA 09045590016
Back To Top